Casinò di Malta

A Malta ci sono 4 casinò situati lungo tutto il territorio isolano.

Malta è stata in grado di preservare nel tempo il suo aspetto medievale: strade lastricate di ciottoli, chiese rinascimentali e architetture barocche. Mistica e affascinante, Malta invita i viaggiatori a scoprire le sue bellezze, offrendo avventura e divertimento. Una parte consistente di tale divertimento si può trovare nei favolosi casinò dell’isola.

La legge maltese non permette il gioco d’azzardo o il consumo di alcolici a persone al di sotto dei 18 anni di età. Per l’ingresso ai casinò potrebbe essere richiesto un documento d’identità, in mancanza del quale l’entrata è negata.

Dato il carattere multiculturale di Malta, la lingua più diffusa sull’isola, dopo il maltese, è l’inglese. Tutti i casinò hanno personale che parla correttamente la lingua inglese, visto l’ampia frequentazione di turisti provenienti da ogni parte del mondo.

Casino Malta
I maltesi hanno una vera e propria ossessione per il gioco d’azzardo e, quando non giocano al casinò, tentano la fortuna al bingo o ad altre lotterie a premi. Un’altra forma di gioco d’azzardo molto popolare sull’isola è quella della scommessa sulle corse dei cavalli e dei cani. L’atmosfera che si respira durante queste gare è contagiosa, anche per coloro che non amano particolarmente il mondo delle scommesse.

A  Malta ci sono 4 casinò situati lungo tutto il territorio isolano. Il più grande è il Dragonara che si trova nella vivace località turistica di St. Julians. Gli altri sono l’Oracle Casinò di St. Paul’s Bay, il Casinò di Venezia nella località di Vittoriosa e il Portomaso Casinò.